giovedì 30 ottobre 2014

Le 5 regole per riconoscere una vera pelle handmade

Come evitare possibili truffe? 
Noi vi diamo dei suggerimenti utili per non essere raggirati. Anche perché riuscire a capire se un prodotto è vera pelle non è affatto semplice.

Come riconoscere una vera pelle
1.      Rivolgersi ad un marchio affidabile: È la prima regola. Un brand attendibile è sinonimo di garanzia. Soprattutto se ha una storia più che decennale alle spalle. Come per esempio “Il Kuoio”, azienda che si occupa di pelletteria handmade dal 1979 a Casoria, nel napoletano, con rivenditori in tutta Italia.

2.      Odore particolare: Sì, la pelle non ha un odore qualunque. È inconfondibile, particolare e unico. Se invece dovesse essere falsa, non emetterà nessun odore o un sentore di plastica. Parecchie persone pensano esattamente l’opposto: se non emette odore, il prodotto è “veritiero”. Ma non è così.
Contenitore per tablet di pelle handmade de "il Kuoio"
Uno dei prodotti in pelle handmade de "il Kuoio"
      
      3.    Colore non omogeneo: Un altro errore che si commette spesso. Se il prodotto non dovesse avere un colore omogeneo, si pensa che abbia un difetto di fabbricazione. In realtà, anche questa opinione comune è falsa. Avete una borsa che presenta ombre di chiaro scuro e tonalità? Allora siete sicuri di non essere stati raggirati. Perché la vera pelle made in Italy non presenta mai un colore senza alcun variazione lungo tutto il prodotto.

4.      La prova dell’accendino: In cosa consiste? Semplice: passate la fiamma di un accendino (per pochissimi secondi) sulla borsa. Il risultato? Nessuno, nel senso che la vera pelle non subirà alcun danneggiamento. Un prodotto di plastica, invece…

5.      Il prezzo: Qui, probabilmente, c’è il tasto dolente. Un borsa in pelle non potrà mai costare 10€. Mai. In nessun caso. E se doveste trovare un rivenditore che vuole vendervela spacciandola per vera pelle , sappiate che sta provando a fregarvi. Una borsa in pelle ha un costo ben superiore a 10€. Del resto, la qualità va pagata…

Come potete notare, sono piccoli accorgimenti a cui dovete prestare attenzione. E, nel caso non abbiate tempo o voglia di fare delle prove, vi basta seguire la prima regola che abbiamo menzionato. Noi il nome ve l’abbiamo fatto...

--- Seguici su Facebook e Twitter ---